Grazie per l’amore incondizionato che mi date.

Grazie per essermi state accanto nella gioia e nel dolore.

Grazie per aver leccato le mie ferite .

Grazie per avermi curato l’anima ed evitato di sprofondare, in più di un’occasione, nel tunnel dello sconforto.

Grazie, alla nuova arrivata, che sta facendo uscire la mia parte migliore. Che mi sta facendo guardare ogni cosa con uno sguardo diverso. Che mi fa gioire delle piccole cose.

Alla più sensibile, la mia Lilli, che quando manco da casa anche per mezz’ora, al mio rientro, mi riempie d’affetto.

Alle due micette monelline, che fanno dispetti, coccole e buffe acrobazie.

Spero di darvi anche solo un quarto dell’amore che mi donate.

E mi dispiace per tutti coloro che non conosceranno mai l’amore che un animale, come un bimbo, sono degli eterni bambini loro, può donare. Il bene che vi può fare. E se non vi interessa, perlomeno non fate loro del male. Non illudeteli, prendendoli e abbandonandoli poi. Non rinchiudeteli in gabbie di cemento.

Questa la mia preghiera di oggi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...